Descrizione Progetto

ORATORIO DELLA SS. ANNUNZIATA

L’Oratorio dedicato alla SS. Annunziata nasce nel secolo XVI dallo zelo dei disciplinati che per circa un secolo furono ospiti in S. Benedetto. La chiesa, lontana dall’abitato, tuttavia non era amata dai confratelli che appena poterono l’abbandonarono. Nel 1670 essi avevano già costruito un oratorio tutto loro, “più comodo, dentro l’abitato” ed avevano lasciato San Benedetto, così che l’antica chiesa monastica, priva di reddito e di obbligazioni, era andata via via decadendo nonostante i feudatari cercassero, quando erano “in villa”, di farvi celebrare qualche messa.

Nell’agosto del 1710 il Vescovo di Tortona Giuseppe Ludovico, in visita pastorale, si congratulava con i confratelli per l’opera assistenziale da loro svolta nei confronti dei più bisognosi. Questa caratteristica la Confraternita l’ha mantenuta attraverso il tempo. Nel primo Novecento, per raccogliere fondi, la Confraternita organizzò una compagnia teatrale i cui proventi erano destinati a finanziare le iniziative in aiuto dei confratelli in difficoltà. Anche oggi le attività della casaccia, che ha mantenuto in vita òe tradizioni legate alla religiosità ligure, portando in processione i pesanti e decoratissimi Crocifissi o altre tradizioni legate alla liturgia in genere, come accompagnare, indossando la cappa e recitando il Santo Rosario, le salme durante i cortei funebri, mantengono questa finalità.

L’edificio dell’Oratorio si presenta, oggi come ieri, ad una sola navata con un unico altare che, dopo le spoliazioni che circa trent’anni fa l’janno colpito, mantiene del suo antico apparato solo la pala dell’altare, l Annunciazione del Montecucco (sec. XIX). Affiancato la tela le statue di S. Rocco e S. Sebastiano, i santi compatroni della Confraternita, mentre, alle pareti laterali, sono i Crocifissi processionali che la confraternita ostenta durante le numerose processioni alle quali partecipa con i suoi provetti portatori, oltre a quelle che annualmente si svolgono in ambito parrocchiale e cioè: SS. Annunziata, S. Rocco, Ascensione, Corpus Domini, Festa Patronale di Belforte Monferrato – Natività della Vergine Santissima e Festa Patronale della Frazione Sante Criste – Esaltazione della Santa Croce.

La Confraternita della SS. Annunziata possiede i più grandi Crocifissi processionali del Piemonte.

La Confraternita, ad oggi, conta 30 iscritti.

FESTIVITÀ

Festa Patronale

8 settembre

CONTATTI

franco.ravera.58@gmail.com

3357189168 – 3391282722 – 3402274479