Descrizione Progetto

ORATORIO SS. ANNUNZIATA

La Confraternita della SS.ma Annunziata di Ovada è una delle più antiche d’Italia, documentata fin dal 1289. L’Oratorio fu edificato fra il sec. XIII e il XIV in forme più modeste di quelle attuali, nel 1908 fu conclusa un’opera tale di ingrandimento, abbellimento e arricchimento, da essere dichiarato nel 1908, da Alfredo D’Andrade (1839-1915), Soprintendente per i Monumenti del Regno d’Italia, “monumento pregevole d’arte e di storia”.

Fra i Confratelli si ricorda San Paolo della Croce (1694-1775), fondatore della Congregazione dei Padri Passionisti,ed i suoi genitori. L’abito o cappa dei Confratelli e delle Consorelle, di seta turchina(da cui il titolo popolare di Oratorio dei Turchini) con tabarro corto (tabarin) in velluto cremisi ricamato in oro e argento, viene indossato nelle festività della Annunciazione,della Madonna del Carmelo e della Madonna della Salute, nelle festività parrocchiali e diocesane e in poche altre occasioni liturgiche.

Prestigiose e significative le casse processionali all’uso di Genova. L’Annunciazione è opera del celebre Anton Maria Maragliano (1664-1739) e allievi, mentre la Madonna del Carmelo con S. Simone Stock è di Luigi Fasce (1695-1760),che vengono portate nella processione della Madonna del Carmine, nel mese di luglio.

FESTIVITÀ

Festività della Madonna del Carmelo

16 luglio

CONTATTI

email

sito